You currently have
in your basket.

Pemulen® TR2

Emulsio Gellanti: polímero capaz de emulsionar cantidades importantes de aceites

Proprietà

Pemulen® TR2 è un polimero con elevato livello di gruppi idrofobi in grado di emulsionare fino al 60 - 80% in peso di oli in un range di pH 4 - 5.

A percentuali inferiori allo 0,4 è altamente efficace e produce emulsioni a bassa viscosità spruzzabili.


Gli emulsiogellanti sono prevalentemente polimeri di acido poliacrilico ad alto peso molecolare; hanno una piccola porzione lipofila e una grande porzione idrofila.
Questa struttura chimica permette a questi copolimeri di funzionare come emulsionanti primari in formulazioni o/w, la porzione lipofila si pone all'interfaccia acqua-olio mentre quella idrofila si gonfia nell'acqua formando una rete di gel attorno alle goccioline d'olio conferendo all'emulsione elevata stabilità.

Caratteristiche
Aspetto
: Polvere bianca
Odore
: leggermente acetico

Vantaggi

  • Emulsionante Universale: Pemulen® TR2 è un polimero idrosolubile che si ancora all'interfaccia acqua-olio indipendentemente dal tipo d'olio. Virtualmente si può utilizzare con qualsiasi fase grassa, senza preoccuparsi di HLB e temperatura di emulsione. Sono state realizzate emulsioni o/w con diversi tipi di oli non ionici inclusi i minerali, siliconi volatili, esteri ecc.
    Gli oli possono essere emulsionati a temperatura ambiente, grassi e cere alla temperatura di fusione.
  • Eccellente stabilità: emulsioni stabili per anni anche a temperature elevate, buona resistenza anche a ripetuti cicli di gelo-disgelo.
  • Basse percentuali d'uso: tipicamente 0,1 - 0,3%.
  • Rapido rilascio della fase grassa: a contatto con la superficie della pelle, il gel acquoso delle emulsioni formulate con Pemulen® TR2 si sgonfia rilasciando la fase grassa.
  • Formazione delle emulsioni semplificata: stabili emulsioni possono essere formate aggiungendo gradualmente le componenti della fase oleosa alla fase acquosa a qualsiasi temperatura, inclusa quella ambiente.

Guida alla formulazione

  • Compatibilità: Pemulen® TR2 è compatibile con un ampio range di materiali idrosolubili non ionici o leggermente ionici . Alti livelli di elettroliti impediscono il normale rigonfiamento della fase acquosa.
  • Dimensione delle particelle: Pemulen® TR2 forma macro emulsioni stabili anche con grandi particelle d'olio (1-2 mm), per motivi estetici è spesso preferibile ottenere emulsioni con particelle dell'ordine dei micron, con elevato grado di bianco, opacità e aspetto cremoso. Per ottenere questo risultato è sufficiente aggiungere piccole quantità (0,1 - 0,4%) di tensioattivi non ionici a HLB medio (8-12).
  • Neutralizzazione: i polimeri Pemulen® TR2 sono moderatamente acidi e funzionano meglio quando neutralizzati al pH desiderato (4-8) mediante una base idrosolubile quale idrossido di sodio o di potassio.
  • Fattori di consistenza: L'uso di prodotti come alcohol cetilico o cetilstearilico dovrebbe essere limitato per evitare effetti indesiderati.
  • Addensamento: il Pemulen® TR2 tende ad addensare le emulsioni o/w, qualora si volesse ottenere densità maggiore è opportuno aggiungere polimeri come il Carbopol Ultrez 21 ad una concentrazione tra 0,2 - 0,6 %

Procedimenti per ottenere l'emulsione

Pemulen® TR2 è adattabile a più metodi di preparazioni delle emulsoni, viene più facilmente disperso in olio a temperatura ambiente per poi essere miscelato con la fase acquosa in cui si è disciolta la base per neutralizzare.
In presenza di oli polari o grassi che fondono al di sopra dei 60°C è meglio disperdere Pemulen® TR2 in acqua.

Metodo indiretto

  • disperdere Pemulen® TR2 nella fase oleosa fino a che la polvere sarà bagnata dall'olio
  • aggiungere la fase grassa contenente il Pemulen® TR2 alla fase acquosa contenente la base neutralizzante, sotto agitazione
  • Pemulen® TR2 si gonfierà rapidamente in acqua generando un rapido aumento di viscosità e la formazione di un'emulsione cremosa

Metodo diretto

  • disperdere lentamente Pemulen® TR2 in acqua sotto agitazione
  • sempre sotto agitazione versare nella fase grassa e neutralizzare con una base adatta
  • continuare a miscelare rapidamente per ridurre la dimensione delle particelle

Inci name

Accrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer.

Confezione

Barattolo in plastica riutilizzabile.
Non spedibile per posta prioritaria.

Documentazione

Visualizza le istruzioni e le avvertenze Per questo prodotto sono disponibili le istruzioni e le avvertenze per l'uso.

Proprietà

Pemulen® TR2 è un polimero con elevato livello di gruppi idrofobi in grado di emulsionare fino al 60 - 80% in peso di oli in un range di pH 4 - 5.

A percentuali inferiori allo 0,4 è altamente efficace e produce emulsioni a bassa viscosità spruzzabili.


Gli emulsiogellanti sono prevalentemente polimeri di acido poliacrilico ad alto peso molecolare; hanno una piccola porzione lipofila e una grande porzione idrofila.
Questa struttura chimica permette a questi copolimeri di funzionare come emulsionanti primari in formulazioni o/w, la porzione lipofila si pone all'interfaccia acqua-olio mentre quella idrofila si gonfia nell'acqua formando una rete di gel attorno alle goccioline d'olio conferendo all'emulsione elevata stabilità.

Caratteristiche
Aspetto
: Polvere bianca
Odore
: leggermente acetico

Vantaggi

  • Emulsionante Universale: Pemulen® TR2 è un polimero idrosolubile che si ancora all'interfaccia acqua-olio indipendentemente dal tipo d'olio. Virtualmente si può utilizzare con qualsiasi fase grassa, senza preoccuparsi di HLB e temperatura di emulsione. Sono state realizzate emulsioni o/w con diversi tipi di oli non ionici inclusi i minerali, siliconi volatili, esteri ecc.
    Gli oli possono essere emulsionati a temperatura ambiente, grassi e cere alla temperatura di fusione.
  • Eccellente stabilità: emulsioni stabili per anni anche a temperature elevate, buona resistenza anche a ripetuti cicli di gelo-disgelo.
  • Basse percentuali d'uso: tipicamente 0,1 - 0,3%.
  • Rapido rilascio della fase grassa: a contatto con la superficie della pelle, il gel acquoso delle emulsioni formulate con Pemulen® TR2 si sgonfia rilasciando la fase grassa.
  • Formazione delle emulsioni semplificata: stabili emulsioni possono essere formate aggiungendo gradualmente le componenti della fase oleosa alla fase acquosa a qualsiasi temperatura, inclusa quella ambiente.

Guida alla formulazione

  • Compatibilità: Pemulen® TR2 è compatibile con un ampio range di materiali idrosolubili non ionici o leggermente ionici . Alti livelli di elettroliti impediscono il normale rigonfiamento della fase acquosa.
  • Dimensione delle particelle: Pemulen® TR2 forma macro emulsioni stabili anche con grandi particelle d'olio (1-2 mm), per motivi estetici è spesso preferibile ottenere emulsioni con particelle dell'ordine dei micron, con elevato grado di bianco, opacità e aspetto cremoso. Per ottenere questo risultato è sufficiente aggiungere piccole quantità (0,1 - 0,4%) di tensioattivi non ionici a HLB medio (8-12).
  • Neutralizzazione: i polimeri Pemulen® TR2 sono moderatamente acidi e funzionano meglio quando neutralizzati al pH desiderato (4-8) mediante una base idrosolubile quale idrossido di sodio o di potassio.
  • Fattori di consistenza: L'uso di prodotti come alcohol cetilico o cetilstearilico dovrebbe essere limitato per evitare effetti indesiderati.
  • Addensamento: il Pemulen® TR2 tende ad addensare le emulsioni o/w, qualora si volesse ottenere densità maggiore è opportuno aggiungere polimeri come il Carbopol Ultrez 21 ad una concentrazione tra 0,2 - 0,6 %

Procedimenti per ottenere l'emulsione

Pemulen® TR2 è adattabile a più metodi di preparazioni delle emulsoni, viene più facilmente disperso in olio a temperatura ambiente per poi essere miscelato con la fase acquosa in cui si è disciolta la base per neutralizzare.
In presenza di oli polari o grassi che fondono al di sopra dei 60°C è meglio disperdere Pemulen® TR2 in acqua.

Metodo indiretto

  • disperdere Pemulen® TR2 nella fase oleosa fino a che la polvere sarà bagnata dall'olio
  • aggiungere la fase grassa contenente il Pemulen® TR2 alla fase acquosa contenente la base neutralizzante, sotto agitazione
  • Pemulen® TR2 si gonfierà rapidamente in acqua generando un rapido aumento di viscosità e la formazione di un'emulsione cremosa

Metodo diretto

  • disperdere lentamente Pemulen® TR2 in acqua sotto agitazione
  • sempre sotto agitazione versare nella fase grassa e neutralizzare con una base adatta
  • continuare a miscelare rapidamente per ridurre la dimensione delle particelle

Inci name

Accrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer.

Confezione

Barattolo in plastica riutilizzabile.
Non spedibile per posta prioritaria.

Documentazione

Visualizza le istruzioni e le avvertenze Per questo prodotto sono disponibili le istruzioni e le avvertenze per l'uso.
Pemulen® TR2 gr. 25
EasyLine
SKU: GC-MP-8006D
Disponibilidad: Fuera de stock
4,60 (EUR)
Pemulen® TR2 gr. 50
SKU: GC-MP-8006E
Disponibilidad: Fuera de stock
8,40 (EUR)
footer.companylegalinfo
Copyright © 2017. All rights reserved.