Buscar
Filters
Close

Cera de abejas blanca en gotas

Cera naturale sbiancata, fattore di consistenza

La Cera d'api bianca in gocce è la cera d'api gialla, ottenuta dalle secrezioni della api, sottoposta ad un processo di sbiancamento.

Proprietà

La Cera d'api è la secrezione delle api (Apis Mellifera) che va a costituire la parte strutturale delle cellette (favi) in cui viene immagazzinato il miele; viene ricavata direttamente dal favo e lavata in modo da eliminare le impurità. La cera d'api bianca viene sottoposta a un ulteriore processo di candeggio non chimico, al fine di ottenere un colore chiaro, praticamente bianco, in modo da renderla più utilizzabile in cosmesi, in quanto non va ad influire sul colore finale dei preparati.
Le cere sono lipidi derivanti dall’esterificazione di un alcool a lunga catena con un acido grasso. In particolare, la cera d’api è formata da una miscela di esteri di alcoli lineari con 24-36 atomi di carbonio con acidi grassi lineari da 18 a 36 atomi di carbonio (es. miricil palmitato e esteri dell’acido cerotico), oltre a diversi idrocarburi lineari C20-C33.
Le proprietà caratteristiche della cera d’api sono la sua plasticità, il basso punto di fusione (intorno ai 60° C), la sicurezza d’uso e la facilità con cui viene emulsionata. Ciò fa sì che sia un ingrediente impiegato in molte preparazioni cosmetiche per modificarne le caratteristiche reologiche, come agente per aumentare la viscosità della fase grassa, per dare consistenza a unguenti ed emulsioni.
Poiché la Cera d’api è costituita da una miscela di lipidi idrorepellenti, esercita un’azione protettiva ed emolliente sullo strato corneo, dove è in grado di formare un film che evita una eccessiva perdita di acqua da parte della pelle.

Utilizzi

La cera d'api bianca viene usata nella preparazioni di unguenti, coldcream nutrienti e protettive e fusioni lipidiche. è particolarmente indicata nei prodotti per pelli secche e screpolate, in quelli protettivi e nelle preparazione per le labbra, come burrocacao, lipgloss e lip balm. In virtù del suo colore bianco viene usata anche nei cosmetici decorativi, come rossetti e mascara.

Viene usata anche per produrre candele e cere lucidanti per i mobili.

Modalità d'impiego

Percentuale d'uso consigliata: fino al 20% in unguenti, coldcream e stick, fino al 2% in emulsioni o/a e fino al 5% in emulsioni a/o.

La cera d'api bianca è liposolubile e fonde intorno ai 60°. Va sciolta nella fase grassa delle preparazioni.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e di calore.

INCI

Cera Alba.
Conservanti: Assenti.

La Cera d'api bianca in gocce è la cera d'api gialla, ottenuta dalle secrezioni della api, sottoposta ad un processo di sbiancamento.

Proprietà

La Cera d'api è la secrezione delle api (Apis Mellifera) che va a costituire la parte strutturale delle cellette (favi) in cui viene immagazzinato il miele; viene ricavata direttamente dal favo e lavata in modo da eliminare le impurità. La cera d'api bianca viene sottoposta a un ulteriore processo di candeggio non chimico, al fine di ottenere un colore chiaro, praticamente bianco, in modo da renderla più utilizzabile in cosmesi, in quanto non va ad influire sul colore finale dei preparati.
Le cere sono lipidi derivanti dall’esterificazione di un alcool a lunga catena con un acido grasso. In particolare, la cera d’api è formata da una miscela di esteri di alcoli lineari con 24-36 atomi di carbonio con acidi grassi lineari da 18 a 36 atomi di carbonio (es. miricil palmitato e esteri dell’acido cerotico), oltre a diversi idrocarburi lineari C20-C33.
Le proprietà caratteristiche della cera d’api sono la sua plasticità, il basso punto di fusione (intorno ai 60° C), la sicurezza d’uso e la facilità con cui viene emulsionata. Ciò fa sì che sia un ingrediente impiegato in molte preparazioni cosmetiche per modificarne le caratteristiche reologiche, come agente per aumentare la viscosità della fase grassa, per dare consistenza a unguenti ed emulsioni.
Poiché la Cera d’api è costituita da una miscela di lipidi idrorepellenti, esercita un’azione protettiva ed emolliente sullo strato corneo, dove è in grado di formare un film che evita una eccessiva perdita di acqua da parte della pelle.

Utilizzi

La cera d'api bianca viene usata nella preparazioni di unguenti, coldcream nutrienti e protettive e fusioni lipidiche. è particolarmente indicata nei prodotti per pelli secche e screpolate, in quelli protettivi e nelle preparazione per le labbra, come burrocacao, lipgloss e lip balm. In virtù del suo colore bianco viene usata anche nei cosmetici decorativi, come rossetti e mascara.

Viene usata anche per produrre candele e cere lucidanti per i mobili.

Modalità d'impiego

Percentuale d'uso consigliata: fino al 20% in unguenti, coldcream e stick, fino al 2% in emulsioni o/a e fino al 5% in emulsioni a/o.

La cera d'api bianca è liposolubile e fonde intorno ai 60°. Va sciolta nella fase grassa delle preparazioni.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e di calore.

INCI

Cera Alba.
Conservanti: Assenti.
Picture of Cera d'api bianca in gocce gr. 50
Tarro de plastico gr. 50
1,50 €
EasyLine
Disponibilidad: En stock
SKU: GC-MP-4019E
1,50 €
Picture of Cera d'api bianca in gocce gr. 100
Tarro de plastico gr. 100
2,80 €
Disponibilidad: En stock
SKU: GC-MP-4019H
2,80 €
Picture of Cera d'api bianca in gocce gr. 250
Tarro de plastico gr. 250
5,50 €
Disponibilidad: En stock
SKU: GC-MP-4019K
5,50 €
Picture of Cera d'api bianca in gocce gr. 500
Tarro de plastico gr. 500
9,50 €
Disponibilidad: En stock
SKU: GC-MP-4019M
9,50 €
Picture of Cera d'api bianca in gocce kg. 1
Tarro de plastico kg. 1
16,50 €
Disponibilidad: En stock
SKU: GC-MP-4019N
16,50 €
Especificaciones de productos
Attribute nameAttribute value
AspettoPerline cerose
ColoreDa bianco a bianco sporco
OdoreInodore
SolubilitàLiposolubile
Punto di fusione61° - 66° C
Valore di saponificazione87,00 - 104,00 mg KOH/g
Shelf life18 - 24 mesi
Functional life24 - 30 mesi
Etiquetas de productos