Search
Filters
Close

Castor oil

Olio vegetale denso e viscoso, non siccativo

L'olio di ricino, raffinato e adatto per l'uso alimentare, cosmetico e farmaceutico, si ottiene dalla spremitura a freddo di semi di origine ueropea di Ricinus communis, una pianta arborescente appartenente alla famiglia delle Euforbiacee e viene successivamente raffinato per via fisica. Si presenta come un olio dalla denso e viscoso dal tocco untuoso.

Proprietà

L'olio di ricino ha una composizione molto particolare, essendo costituito in massima parte da trigliceridi dell'acido ricinoleico, un acido grasso a 18 atomi di carbonio, insaturo ed idrolizzato.

L'olio di ricino ha una buona affinità per la cheratina, principale costituente di peli, capelli ed unghie. Per questo, viene utilizzato dall'industria cosmetica, principalmente come agente idratante indiretto: distribuito sulla pelle, infatti, forma un film che riduce fortemente l'evaporazione dell'acqua cutanea. Con lo stesso scopo viene utilizzato come base nella formulazione di rossetti e altri cosmetici decorativi, in quanto filma e protegge le labbra, conferisce al prodotto un aspetto lucido e glossato ed è un buon disperdente per i pigmenti. L'olio di ricino è adattissimo anche per la cura dei capelli, delle ciglia e delle unghie ed è ben noto per le proprietà rinforzanti, ristrutturanti, defaticanti ed ammorbidenti. è molto denso e filmante, ma poco facile da usare puro a causa della scarsa spandibilità . Poiché conferisce al sapone un buon potere schiumogeno si utilizza nella produzione di sapone in basse percentuali (max 5%).

Composizione in acidi grassi:

  • C16:0 Acido Palmitico: 1,1%
  • C18:0 Acido Stearico: 1,3%
  • C18:1 Acido Oleico: 3,8%
  • C18:2 Acido Linoleico: 4,8%
  • C18:3 Acido Linolenico: C 0,5%
  • C20:1 Acido Eicosenoico: 0,3%
  • Acido Ricinoleico: > 85%
  • Altri Acidi grassi: 0,4%

Utilizzi

L'olio di ricino viene usato in prodotti nutrienti e filmanti per la pelle e formulazioni protettive e rinforzanti per capelli, ciglia e unghie, sia emulsioni che prodotti anidri. è particolarmente indicato per la produzione di rossetti, balsami labbra, mascara e altri cosmetici decorativi e, in percentuale bassa, nel sapone artigianale.

Modalità d'impiego

L'olio di ricino non ha particolari limitazioni d'uso, ma solitamente non viene utilizzato puro in quanto poco spalmabile e abbastanza frenante. è liposolubile e non particolarmente sensibile alle alte temperature, può essere scaldato.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e di calore.

INCI

Ricinus Communis Oil.
Conservanti: Assenti.

L'olio di ricino, raffinato e adatto per l'uso alimentare, cosmetico e farmaceutico, si ottiene dalla spremitura a freddo di semi di origine ueropea di Ricinus communis, una pianta arborescente appartenente alla famiglia delle Euforbiacee e viene successivamente raffinato per via fisica. Si presenta come un olio dalla denso e viscoso dal tocco untuoso.

Proprietà

L'olio di ricino ha una composizione molto particolare, essendo costituito in massima parte da trigliceridi dell'acido ricinoleico, un acido grasso a 18 atomi di carbonio, insaturo ed idrolizzato.

L'olio di ricino ha una buona affinità per la cheratina, principale costituente di peli, capelli ed unghie. Per questo, viene utilizzato dall'industria cosmetica, principalmente come agente idratante indiretto: distribuito sulla pelle, infatti, forma un film che riduce fortemente l'evaporazione dell'acqua cutanea. Con lo stesso scopo viene utilizzato come base nella formulazione di rossetti e altri cosmetici decorativi, in quanto filma e protegge le labbra, conferisce al prodotto un aspetto lucido e glossato ed è un buon disperdente per i pigmenti. L'olio di ricino è adattissimo anche per la cura dei capelli, delle ciglia e delle unghie ed è ben noto per le proprietà rinforzanti, ristrutturanti, defaticanti ed ammorbidenti. è molto denso e filmante, ma poco facile da usare puro a causa della scarsa spandibilità . Poiché conferisce al sapone un buon potere schiumogeno si utilizza nella produzione di sapone in basse percentuali (max 5%).

Composizione in acidi grassi:

  • C16:0 Acido Palmitico: 1,1%
  • C18:0 Acido Stearico: 1,3%
  • C18:1 Acido Oleico: 3,8%
  • C18:2 Acido Linoleico: 4,8%
  • C18:3 Acido Linolenico: C 0,5%
  • C20:1 Acido Eicosenoico: 0,3%
  • Acido Ricinoleico: > 85%
  • Altri Acidi grassi: 0,4%

Utilizzi

L'olio di ricino viene usato in prodotti nutrienti e filmanti per la pelle e formulazioni protettive e rinforzanti per capelli, ciglia e unghie, sia emulsioni che prodotti anidri. è particolarmente indicato per la produzione di rossetti, balsami labbra, mascara e altri cosmetici decorativi e, in percentuale bassa, nel sapone artigianale.

Modalità d'impiego

L'olio di ricino non ha particolari limitazioni d'uso, ma solitamente non viene utilizzato puro in quanto poco spalmabile e abbastanza frenante. è liposolubile e non particolarmente sensibile alle alte temperature, può essere scaldato.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e di calore.

INCI

Ricinus Communis Oil.
Conservanti: Assenti.
Picture of Castor oil gr. 100
Plastic bottle gr. 100
2,40 €
EasyLine
Availability: In stock
SKU: GC-MP-5008H
2,40 €
Picture of Castor oil gr. 200
Plastic bottle gr. 200
3,60 €
Availability: In stock
SKU: GC-MP-5008J
3,60 €
Picture of Castor oil gr. 400
Plastic bottle gr. 400
5,90 €
Availability: In stock
SKU: GC-MP-5008L
5,90 €
Picture of Castor oil gr. 800
Plastic bottle gr. 800
8,90 €
Availability: In stock
SKU: GC-MP-5008V
8,90 €
Picture of Castor oil kg. 5
Tank l. 5
46,90 €
Extra large
On demand
SKU: GC-MP-5008Q
46,90 €
Products specifications
Attribute nameAttribute value
AspettoLiquido oleoso
ColoreDa incolore a giallo pallido
OdoreLieve, caratteristico
SolubilitàLiposolubile
Densità0.955 - 0,968 20°C
Valore di saponificazione175 - 187 mg KOH/g
Sostanza Insaponificabile< 1%
Peculiar features1.4873 - 1.4800 20°C
Peculiar featuresMax 2
Shelf life12 - 18 mesi
Functional life18 - 24 mesi
Product tags